Come sei quando apri le ali


“Qualcuno con cui correre”, David Grossman, Mondadori.

Due storie di ragazzini che corrono da soli alle prese con problemi più grandi di loro, tu corri con loro.
Prima con Assaf guidato dalla cagna Dinka in un percorso che lo porta a ricostruire pezzo a pezzo la storia della padrona del cane, Tamar.
Poi corri con Tamar alla ricerca del fratello e poi quando le loro corse si uniscono sei lì anche tu. Loro hanno trovato qualcuno con cui correre e li segui, ti senti un po’ come loro, ti ricordano un po’ il ragazzino che eri, ti immedesimi nella loro voglia di cambiare le cose, nella loro sfrontata voglia di cambiare il corso degli eventi. Sullo sfondo una Gerusalemme vitale e caotica, che non sembra lo stesso posto pieno di odio e rancori che è.
Una scrittura delicata per parlare del mondo delicato degli adolescenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...