Favolette trasognate dal nord

“Naif super”, Erlend Loe, Feltrinelli.

E’ una favoletta semplice semplice, forse scarna, ma ha un suo fascino, il protagonista è particolare con questa sua mania di martellare i chiodi su un banco giocattolo da falegname, per scacciare i suoi malesseri fa questo oppure lancia un pallone rosso contro un muro. Alla fine non ho resistito, ho dovuto fare anche io un elenco delle cose che mi piacevano quando ero bambina.
Può essere una lettura piacevole, se preso per quello che è: una favoletta trasognata.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...