Il soffio dell’anima

“Norwegian wood”, Haruki Murakami, Einaudi.

Toru a 37 anni ascoltanto Norwegian Wood dei Beatles pesca nel limbo della sua memoria quei ricordi della sua adolescenza che ci riveleranno qualcosa di lui e qualcosa di noi, prima che questi ricordi diventino una massa fangosa indistinta.
E così comincia come un blues, il soffio dell’anima di Toru che ripercorre la sua adolescenza in un viaggio introspettivo, parlando d’amore, d’amicizia e di morte.
Lui, Toru, colpisce, vive convinto che attorno al suo cuore ci sia una specia di guscio duro che solo poche persone possono rompere per entrarvi, si domanda se sia veramente capace di amare.
Un’istinivo che vive secondo le sue regole, si tiene lontano da tutto ciò che sa di finto e costruito. Le poche persone che riescono a penetrare il suo guscio sono quelle genuine che vivono come lui una sorta di solitudine.
E ci sono l’amico con la a maiuscola, due ragazze diverse tra loro ma che colpiscono in modi diversi Toru, l’amico cinico e solitario e altri personaggi che diventano pretesto per interrogarsi sui grandi temi della vita, l’amore, la morte, la sofferenza.
Ciò che lascia di sasso è la delicatezza con cui si parla di questi temi, in particolare della morte, spiazza la convinzione dell’autore sulla morte, niente di vuoto e modestamente consolatorio, ma in poche righe descrive il sentire, il vuoto che lascia una morte e quella convinzione che nessuna verità, nessuna sincerità, forza o dolcezza ci possa guarire da una sofferenza del genere.
Un libro dolce-amaro scandito da un’ottima colonna sonora per lo più dei Beatles, perchè questi tizi sì che capivano tutta la tristezza e la dolcezza del vivere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...