I ricordi d’infanzia sono alti un metro e venti…

“Il campo di nessuno”, Daniel Picouly, Feltrinelli. Dopo è impossibile ritrovare lo stesso angolo. Picouly racconta della sua infanzia, il libro è autobiografico per 98,94 %, in una famiglia di tredici figli nati da matrimoni diversi, che vivono nella periferia parigina degli anni 60 in un casa grande come un armadio a muro i cui…

In risposta a Rossella O’Hara: domani è lo stesso

“Kif kif domani”, Faiza Guene, Mondadori. Rosella O’Hara diceva “domani è un altro giorno”, se fosse stata un’immigrata marochina di seconda generazione forse anche lei avrebbe adottato il motto di Doria “kif kif domani-tanto domani è lo stesso-“. Doria quindicenne marocchina che vive con la madre nella periferia parigina, si racconta e racconta le persone…

Il faut accepter de souffrir

“Inganni d’amore”, Cedric Prevost, Garzanti. “Devenez l’être cher d’une personne solitaire. Quique vous soyez, nous avons besoin de vous” E rispondendo a questa inserzione un’aspirante attrice si ritova a fare interpetazioni del tutto particolari nella vita altrui, gente che ha bisogno di sentimenti ed emozioni ingaggia attori per regalargliele, per disfare gropponi, ma a un…

Un libro illunante

“Il diario intimo di Sally Mara”, Raymond Quenau, Feltrinelli. Mentre la luna notturna si dondolava lunarmente immobile sotto la volta dei cieli illunati, rischiarando di un pallore lunare il vascello dove il suo insegnante si abbandonava al suo avvenire Sally Mara prende le risoluzioni fondamentali che la porteranno a scrivere metodicamente il suo diario intimo….