Ammalarsi di Dwightitudine

“Indecision”, Benjamin Kunkel, Rizzoli. Non è un capolavoro, ma la dwightitutine di Dwight fa simpatia…ti leggi tutti questi pensieri arrovellati e dici “però ha ragione, la penso anche io così, anche io mi sento così ogni tanto” e quindi ti scatta il meccanismo sottolineo tutto il sottolineabile. Poi alla lunga perdi l’empatia con il protagonista…

Giochiamo con il puzzle di Sarah Waters

“Ladra”, Sarah Waters, Tea. Un libro puzzle: metti insieme i pezzettini un po’ alla volta. Parte in sordina, sembra una storia come tante nell’Inghilterra vittoriana con in più il colore del sottobosco dei ladruncoli londinesi, poi la storia ti prende. Ti accorgi che non tutto sembra scontato come avevi immaginato nelle prime pagine, tant’è che…